Sviluppo Design: Denis Santachiara



Denis Santachiara

Divion sta sviluppando una rete di collaboratori con il chiaro intento di fornire un servizio sempre più professionale e strutturato, tra le eccellenze del gruppo spicca Denis Santachiara, vera e propria icona del design a livello internazionale.

Denis nasce a Campagnola Emilia (RE) nel 1950.

Designer autodidatta, la sua formazione inizia come Stylist Car nella motor valley italiana alla MWM di Modena e poi in Maserati.

Dal 1977 propone opere tra arte e design espone alla Biennale di Venezia 1980, ”Tutte le arti tendono alla Performances” Palazzo dei Diamanti, Ferrara 1982.

Documenta 8 Kassel 1988, Triennale di Milano 1982/84/86/96/01/04, Quadriennale di Roma 1998, Pac di Milano 1999, Biennale di Valencia 2005, Biennale di St Etienne 2006, “Tomorrow now”- Museo d’Arte di Luxemburg 2007. Propone nel 1984 “La Neomerce, il design dell'invenzione e dell’estasi artificiale”, Triennale di Milano e Centre Pompidou a Parigi,mostra manifesto e riferimento internazionale per un nuovo design

performativo, tecnopoetico, ironico; introduce nel design un nuovo e inedito rapporto con la tecnologia.

Mostre Personali, Curatore Eventi tra cui: Museo Des Art di Lione, Vitra Museum; ”I segni dell’Habitat” Grand Palais, Parigi 1987, Berlaghe Museum, Amsterdam 1988, Tokyo, 1989; ha allestito la mostra “The New Persona” nel 1997 a Firenze, curata da Germano Celant.

Aprile 2000 “Stanze e Segreti” alla Rotonda della Besana a Milano, curata da Achille Bonito Oliva; installazione alla Biennale di Valencia ”Water Design“, 2003; “Open Living” nel 2004 nell’ambito di Design Week a Tokyo; installazione inaugurale per COSMIT Mosca nel 2005; “Luxury design” in Triennale a Milano nel 2007; “Arte e Design Italiano” al Museo di Shanghai; Goal! A parade of Contemporary Italian Design” a Istanbul nel 2008; Biennale di Valencia nel 2005, Biennali of architecture of Beijing nel 2006, Museo di Arte Contemporanea Mambo di Bologna nel 2007, “Principia Stanze e sostanze delle arti prossime” Piazza Duomo a Milano nel 2011. Presentazione di Cyrcus.it al Museo della Triennale nel 2014; Biennale del Design di Gwangju in Corea nel 2015.

HHa diverse collezioni permanenti tra cui: Moma di NewYork, Musee des Arts Decorativo del Louvre, National Museum of Modern Art di Tokyo, Museo di Lione, Museo di Francoforte, Vitra Museum di Weil-am-Rhein e Philadelfia Museum, Collection de Design du Centre Pompidou.

Museo del Design - Triennale di Milano, Denver Art Museum, Palazzo dei Musei di Reggio Emilia….

Esperienze da Interior Design tra cui: Certosa di Avignone e compcet del museo della Magia, per il Ministero della Cultura Francese (Ministro in carica Jack Lang); arredi per la piazza di Toyama in Giappone; Art Hotel a Dresda; 1° classificato al concorso internazionale ZIP per la città di Saarbrucken in Germania; Arredi Banca Generali per una catena di banche telematiche; Centro promozione Emilia Romagna a Shangai, allestimenti di mostre d’arte per Unicredit. Hall uffici Google in Ginevra.

Nel curriculum del Design, ha svariate attività anche di ricerca per lo sviluppo di nuovi prodotti e nuove iniziative tra cui: SniaViscosa, Centro stile Fiat, Progetto Cultura Montedison,, Ministero della Cultura Francese, Luceplan, Artemide, Swatch, Rosenthal, Panasonic, Vitra, Campeggi,

Superga, Bang-Olufsen, Banca Generali, De Padova, WMF (Germania), Chrysler/Benz, Foscarini, Marutomy, Koizumy, Baleri Italia, La Murrina, Serralunga, Maytag USA, Erreti, Magis, Zerodisegno, Post Design, Polsit, Naos, Fontana Arte, B&B Kartell, Isedit. Swaroschy, Guzzini Casalinghi, Dema, De Majo, Pallucco, Cosmit, “I Saloni” Milano, Slide, Vezzosi, Desalto Campeggi, Guzzini, Richmont Group, Unicredit Studio, Rossin, Homadi (Corea), Gedeke group Grmany, 1988 Co-fondatore di Domodinamica srl.

Nel suo palmares spiccano diversi premi e pubblicazioni tra cui : nel 2002 la casa editrice “Abitare Segesta” edita un libro sulla sua attività con testo di Virginio Briatore, Compasso d’oro 1986/1990, nel 1999 premiato con il Good Design Award dal Chicago Athenaeum Museum of Architecture and Design; nell’aprile 2000 premiato in due sezioni con il Design World; nel 2010 riconoscimento dall’ Accademia Italiana per

l’Immagine del Made in Italy nel mondo, 2011 Collana Hachette “i protagonisti del design” suoi prodotti arredano alcune scene del film premio Oscar “La grande bellezza”. Nel 2016 è special guest al Design Digit Fest di Toronto, nel gennaio 2017 esce “Download Design” edito da fondazione fiera Milano e Sole 24 ore cultura.. 2017/2018/2019 Ambasciatore del design Italiano nel mondo. Nel 2017 Digital Design Award for CYRCUS.IT e Marmomac ICON Design Award.

Ha tenuto e tiene corsi e lecture in università e istituzioni tra cui: Rietveld School di Rotterdam, Royal College di Londra,,Les Ateliers di Parigi, .Escuela de Diseno di Barcellona, seminario all’ Università di Tokyo, Università di Gerusalemme, Accademia delle arti di Sanpietroburgo, Accademia di Brera, Politecnico di Milano, Corsi di Master alla Domus Accademy, Istituto Europeo di Design, NABA Nuova Accademia delle Belle Arti, Lecture magistralis: Fondo Monetario Internazionale a Washington FMI, Università del mediterraneo, Cambridge University di Boston, Universitad Mayor di Santiago del Cile, Università di Venezia IUAV, Creative Accademy a Milano, UQAM Universitè du Quèbec a Montreal, SUPSI di Lugano. IULM Milano. Accademia di Brera Milano.

Nel 2015 fonda CYRCUS.IT, la prima piattaforma di design d’autore in digital fabrications.

 

 

 


Galleria


Video



Download